Il Catenaccio - Web Magazine Sportivo
Menu

AMARCORD. Gigi Riva parla di Scopigno

Estratto dal libro "Manlio Scopigno, un filosofo in panchina" di Giulio Giusti, con le parole di Gigi Riva. Per meglio descrivere il rapporto tra Gigi Riva e Manlio Scopigno, voglio presentare un estratto dal mio libro "Manlio Scopigno, un filosofo in panchina". Incontrai Riva nel 2001 all'interno d

Addio Rombo di tuono

Se n'è andato Gigi Riva, uno dei più grandi attaccanti di tutti i tempi. Per il Cagliari, per l'Italia. Per il calcio.   E' curioso che Gigi Riva se ne sia andato poco prima del fischio d'inizio della finale della supercoppa italiana a Riyad tra Inter e Napoli. L'emblema del calcio di una

Cosa è stato José Mourinho per la Roma?

Un parafulmine e una guida, un profeta e uno scudo. Un sogno. José Mourinho, per la Roma, è stato tante cose, tutte insieme. José Mourinho se n'è andato dalla Roma più o meno nella stessa maniera in cui era arrivato. Di colpo, a sorpresa, inaspettatamente. E la mattina del 16 gennaio 2024, quan

L'esordio della Palestina in Coppa d'Asia

La prima sfida della Palestina, in Coppa d'Asia, non è stata semplicemente una partita. Anzi, è stata una vittoria nonostante il 4 a 1 dell'Iran.  La nazionale di calcio palestinese, ieri, ha fatto il suo esordio in Coppa d'Asia contro l'Iran, proprio nel 100esimo giorno dall'inizio delle

Kaiser Franz

Il Mondiale era il suo red carpet, il libero invece era il suo ruolo. Se n'è andato Franz Beckenbauer, simbolo della Germania del calcio.   Come molte leggende da un po' di tempo si era eclissato e non appariva più in pubblico. Non per sua volontà, una serie di problemi di salute l'avevano

Mario Zagallo, il professore dei quattro mondiali

Nella storia del calcio e del Brasile, Mario Zagallo ha un posto particolare. Campione del mondo da calciatore, allenatore e supervisore. Ma soprattutto tecnico sia di Pelé che di Ronaldo. Nel giorno stesso in cui il Brasile licenzia il suo tecnico Fernando Diniz, non sapendo ancora chi guiderà

L'anno che verrà

Dragusin, Postecoglou, Guendouzi, Zirkzee e tanti altri. La redazione de Il Catenaccio prova a guardare al calcio del 2024, tra sorprese e conferme, ritorni e definitive esplosioni.   Tra Zirkzee, Gilardino, Luvumbo e... Leopardi  di Andrea Sciretti Che aspettarsi dal 2

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://mail.il-catenaccio.it/